Reggina Vigor Lamezia: le pagelle degli amaranto

KOVACSIK – 5: Qualche colpa sul primo gol. Non può fare nulla sul secondo

UNGARO – 4,5:  Partita vergognosa la sua. Sbaglia tutto

CIRILLO 5: In grande difficoltà

ARONICA – 5,5: Non basta la sua esperienza.  (dal 53 INSIGNE sv:  Prova a dare la scossa, ma niente

DI LORENZO – 5,5: Uno dei meno peggio, perchè almeno prova a fare qualche discesa sulla fascia

ARMELLINO – 4: La sua presenza in campo è solo per fare numero.

SALANDRIA – 5: Prova a rendersi utile, ma pecca di personalità (dal 67 GALLOZZI – sv)

MAIMONE – 5: Ci mette impegno, ma a livello tecnico sbaglia tanto

BENEDETTI – 5: Prova a servire gli attaccanti, ma oltre che buttare palla al centro, non può fare

DI MICHELE 5: Anche lui sbaglia troppo  (dall81 GJUCI – sv)

MASINI – 4,5:  Appare macchinoso e svogliato. Pessimo

ALBERTI 4: Ha perso di mano le redini di questa Reggina. A rischio esonero

Lupa Roma Reggina: le pagelle

Queste le pagelle degli amaranto nella sconfitta di oggi:

KOVACSIK  5: Ha molto responsabilità sul secondo e terzo gol

DI LORENZO – 4.5: Non entra mai davvero in partita

CIRILLO 5: La velocità con sui è stato superato in occasione del 3- 1 è lemblema di questa squadra

ARONICA 5: Tante esperienza, ma non ha più il fisico

BENEDETTI 4,5: Davvero inutile la sua presenza in campo oggi

ARMELLINO 4,5: Come Benedetti è inutile anche lui. Sbaglia praticamente tutto

ZIBERT 5: In campo non si vede, se non per la presenza fisica

MAIMONE 6:  Aaffaticato, ma riesce almeno a cogliere una traversa. Il migliore tra gli amaranto

GALLOZZI 5,5: Non riesce a a fare la differenza e viene sostituito con Di Michele; (dal 57 DI MICHELE 5,5: Il suo primo gol in stagione non serve a portare almeno il pari)

VIOLA 5: Parte bene, ma si spegne col passare dei minuti

INSIGNE 5: Anche lui parte nella maniera giusta, ma col passare del tempo si spegne

ALBERTI 4,5: La sua Reggina affonda e appara una squadra completamente diversa da quella vista a gennaio. A rischio esonero.

Reggina Lecce: le pagelle degli amaranto

Le pagelle:

Belardi 6,5 Incolpevole sul gol di Moscardelli effettua una parata importante nel finale.
Di Lorenzo 6,5 Buona prestazione da combattente prima da terzino destro, poi nel finale da esterno di centrocampo.
Cirillo 6,5 Si fa anticipare ingenuamente da Moscardelli in occasione del gol dello 0-1 iniziale, poi però cresce e chiude la difesa agli avversari per tutta la partita.
Aronica 7 Sicurezza ed esperienza in difesa. Ottima prestazione.
Ungaro 6 Difende con ordine e sacrificio.
Mazzone 7 Parte molto male ma poi cresce e prende fiducia fino a sfodarare un’altra grande partita.
Gallozzi 7,5 Ottimo impatto sulla partita e sulla Reggina: nel primo tempo è il migliore, l’unico a rendersi pericoloso per gli avversari. Poi crolla fisicamente nella ripresa e viene sostituito.
Armellino 7 Ottima gara da vero capitano, con grinta e cuore. Determinante.
Maimone 8 Una prestazione da incorniciare coronata con la ciliegina sulla torta del gol, decisivo per la vittoria.

Masini 8,5 Il Migliore. Un gol, un assist decisivo dopo un’altra grande partita in una posizione a lui più congeniale rispetto a quella di prima punta.
Balistreri 7 Ottimo gioco di sponde per i compagni e per la squadra, nel primo tempo di testa le ha prese praticamente tutte. Deve ancora inserirsi nei meccanismi tattici di Alberti e diventare il vero terminale offensivo, ma la prima impressione è stata positiva.

Viola 6,5 Gioca sempre bene quando ha il pallone tra i piedi aiutando la squadra a rendersi pericolosa nel secondo tempo.
Zibert 6,5 Buon impatto sulla gara e sul campionato con una splendida giocata con cui manda in porta Masini.
Karagounis 5,5 Entra nel finale per dare una mano in difesa, non convince.

All. Alberti 8 Oltre a Masini, sembra aver trasformato tutta la squadra. Due vittorie e due pareggi in cinque partite, la Reggina chiude gennaio abbandonando l’ultimo posto in classifica.

Scommetti sulla Lega Pro con il codice promozione SNAI (scrivere il codice ASBARIMAX alla registrazione)